Prima squadra

La Biellese - Pavarolo 2-1. La sintesi del match.

07/01/2018

La Biellese risponde con carattere dopo essere andata in svantaggio nei minuti iniziali. I bianconeri brindano al nuovo anno.

La Biellese – Pavarolo 2004     2-1

La Biellese: Goio, Cristino, Cremonte, Corio(Vanoli 45’st), Ferrarese, Munari, Mancin(Tiani 38’st), Testori(Noro 48’st), Pierobon, Botto Poala, Latta(Canton 28’st). A disp.  Biolcati, Sella. All. Braghin.

Pavarolo: Cuppone, Causin, Petraglia(Luzio 47’st), Perfetti, Fiolo, Giors Reviglio, Barbati(Arabia 20’st), Gatti, Meitre Libertini(Preziosi 25’st), Clori, Colaianni. A disp. Catana, Defilippi, Pisani, Ranieri. All. Binandeh.

Marcatori: Gatti 7’pt(PA); Cremonte 26’pt(BI); Pierobon 13’st(BI);

Ammoniti: Cristino 6’pt(BI); Pierobon 32’pt(BI); Barbati 41’pt(PA); Gatti 45’pt(PA); Botto Poala 46’pt(BI); Canton 39’st(BI);

Espulsi:

Terna Arbitrale: Mancuso, Mandarino, Lo Chiatto.

 

Cronaca del match:

1° TEMPO

7’ Vantaggio per gli ospiti con il numero 8 Gatti. Sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Clori, Goio esce di pugno ma la sua deviazione finisce sui piedi di Gatti che è lesto a buttare in rete. La Biellese 0 Pavarolo 1.

21’ Sono i calci piazzati ad animare maggiormente una gara giocata a ritmi molto bassi. Corio dai 25 metri prova la conclusione in porta, tiro debole che si spegne fuori alla sinistra di Cuppone.

26’Un’azione da manuale da parte della squadra bianconera, triangolazione perfetta tra Pierobon e il numero 3 Cremonte che davanti al portiere trova il primo gol stagionale. La Biellese 1 Pavarolo 1.

36’La Biellese ci prova con un’azione personale del numero 8 Testori che prova la conclusione dai 30 metri, palla che finisce sopra la traversa.

La prima frazione si conclude sul risultato di La Biellese 1 Pavarolo 1.

 

2° TEMPO

13’ La Biellese passa in vantaggio. Calcio d’angolo battuto da Testori, sul pallone arriva prima di tutti Pierobon che di testa insacca, deviazione determinante di un difensore avversario. La Biellese 2 Pavarolo 1.

27’ La Biellese prova ad alzare il baricentro e in due minuti dai piedi di un ispiratissimo Testori partono le offensive più pericolose. La fascia è sempre la solita quella sinistra ma purtroppo la squadra di Braghin non riesce a concretizzare.

29’Punizione dalla trequarti battuta da Cremonte, il solito Pierobon svetta su tutti ma non trova la precisione, palla che si spegne di poco fuori.

30’Il Pavarolo prova a rispondere con una conclusione del nuovo entrato Arabia dai 25 metri, palla che finisce di un paio di metri fuori dallo specchio della porta.

37’Canton inventa un filtrante basso perfetto che taglia in due la difesa avversaria, sul pallone il treno Cremonte entra in area prova la conclusione ma il tiro debole finisce fuori alla sinistra dell’estremo difensore ospite.

39’ Colaianni prova la conclusione dai 30 metri, palla che finisce sopra la traversa.

40’La Biellese risponde con il solito Canton che trova nello spazio Tiani che di sinistro prova il tiro ad incrociare, bravo Cuppone.

42’ Pierobon lancia nello spazio il solito Cremonte che a tu per tu con l’estremo difensore avversario non trova la lucidità giusta per chiudere il match.



Altre News