Prima squadra

Città di Baveno - La Biellese 2-1. Finisce qui la stagione bianconera.

09/05/2018

La Biellese esce a testa alta dai playoff contro un'avversario di livello. Città di Baveno - La Biellese 2-1.

Città di Baveno: Chiodi, Zanella(13’st Menaglio), Guida, Leto Colombo, Ramalho, Manfroni, Piraccini, Cabrini(35’st Hado), Ingrassia(22’st Cabrini). A disp. Boatto, Menaglio, Musuroi, Cabrini, Di Leva, Hado, Stanglini. All. Pissardo.

La Biellese: Biolcati, Cristino, Cremonte, Coppo, Ferrarese, Munari(39’st Sella), Testori, Vanoli(26’st Noro), Pierobon, Botto Poala(39’st Artiglia), Latta. A disp. Loggia, Sella, Mancin, Samarotto, Gila, Artiglia, Noro. All. Braghin.

Terna Arbitrale: Locapo, Cufari, Carbone.

Marcatori: 32’ Cabrini (BA); 37’ Testori (BI); 43’ Cabrini (BA);

Ammonizioni: 44’ Botto Poala (BI); 6’st Ferrese (BI); 10’st Zanella (BA);16’ st Cabrini (BA); 26’st Cristino (BI); 30’st Menaglio(BA); 34’st Coppo(BI);

Espulsioni:

 

La cronaca della gara.

PRIMO TEMPO

11’ Bel tiro da posizione defilata di Ingrassia, Biolcati para in due tempi.

18’ Pericolosa La Biellese con il numero 3 Cremonte che da calcio piazzato costringe Chiodi ad un intervento a terra.

32’ Pierobon sbaglia nel disimpegno consegna il pallone agli avversari che ne approfittano con uno due letale che porta Cabrini a tu per tu con Biolcati che non sbaglia. Città di Baveno – La Biellese 1-0.

37’ TESTOOOOGOOOOOOOL! La Biellese pareggia i conti! Bellissima azione dei bianconeri: Coppo trova Pierobon che sceglie il velo per Latta che serve di prima Pierobon, il numero nove restituisce il pallone al compagno di reparto che vede con la coda dell’occhio l’arrivo di Testori, lo serve il numero 7 insacca sul primo palo. Un’azione tutta di prima, calcio champagne!

43’ Il Baveno non ci sta e torna in vantaggio. Le azioni più pericolose arrivano dal centro del campo, Guida trova liberissimo Cabrini che protegge la palla con il corpo trova lo spazio e mette la palla nell’angolino basso alla sinistra di Biolcati. Città di Baveno 2 La Biellese 1.

Il signor Locapo manda le squadre negli spogliatoi senza concedere nessun minuto di recupero.

SECONDO TEMPO

12’ Coppo da calcio d’angolo trova Ferrarese che di testa non trova la porta per una questione di centimetri.

15’ Coppo trova Testori in un fazzoletto di campo, il numero 7 prova la conclusione di prima ma sulla sua strada trova un Chiodi incredibile che respinge.

31’ Pierobon dai 30 metri prova a sorprende Chiodi ma il numero 1 alza sopra la traversa.

41’ Hado di testa serve Manfroni  che di sinistro al volo non trova la giusta precisione.

43’ Hado ha sui piedi per chiudere l’incontro ma davanti al portiere tira alto.


Altre News