Prima squadra

La Biellese 0 PDHA 2. I minuti finali sono decisivi per i bianconeri.

07/10/2018

La Biellese: Vero, Verdese, Cremonte, Canessa(26’st Coppo), Ferrarese, Virga, Pagliero, Botto Poala,  Pinelli(40’st Giovinazzo), Cabrini(37’st Canton), Testori(40’ st Paladino). A disp. Cavallari, Bonel, Prato, Nicoletta, Mancin, Canton, Coppo, Paladino, Giovinazzo. All. Braghin. 

PDHA: Gini, Sassi(15’st Favre Hervé), Affinito, Borretaz(15’st Scala), Piscopo(33’st Favre Jean), Fiore, Jeantet(45’st Gai), Cena, Varvelli, Amato, Bresciani(49'st Yon). A disp. Thomain, Ciavattone, Favre Hervé, Scala, Favre Jean, Prola, Yon, Gai. 

Marcatori: 38’st Scala (PD); 40’st Amato rig. (PD); 

Ammonizioni: 11’ Botto Poala (BI); 29’ Canessa (BI); 2’st Varvelli (PD); 25’st Amato (PD); 31’st Piscopo (PD);

Espulsioni: 

Terna Arbitrale: Moretti (sez. Città di Castello); Caldarola, Merlino. 

Cronaca della gara. 

15’ Cabrini dalla distanza prova a sorprendere l’estremo difensore ospite sul primo palo, Gini respinge non senza problemi. 

20’ Pagliero batte l’angolo velocemente sul primo palo, Cabrini stoppa e tira da girato, Gini respinge come può. 

21’ Testori sale bene sulla sinistra vede centralmente l’inserimento di Canessa che arpiona il pallone se lo porta sul sinistro e prova la conclusione rasoterra, palla che finisce di poco a lato. 

34’ Bresciani approfitta di un rimpallo al limite dell’area e di prima prova la conclusione, palla che finisce di poco a lato. 

44’ Jeantet da fuori area costringe Vero agli straordinari che devia fuori una conclusione molto pericolosa. 

Nessun minuto di recupero concesso dal direttore di gara Moretti e squadre che guadagnano la via degli spogliatoi. 

SECONDO TEMPO 

10’ Ingenuità di Virga nell’area bianconera, Sassi di prima non trova lo specchio della porta. 

19’Gol annullato a Varvelli per posizione irregolare. 

20’ Intervento sbagliato i Botto Poala che innesca la ripartenza di Varvelli che di destro non trova la porta. 

28’Virga da fuori area prende bene la mira e palla che fa la barba all’incrocio dei pali. 

38’st Vantaggio Ponte Donnaz. Amato disegna da calcio d’angolo e Scala incorna. 

40’st Ferrarese stende al limite dell’area Varvelli, l’arbitro fischia e assegna un rigore molto dubbio. 

40’st Amato trasforma dagli 11 metri e il Pont Donnaz che allunga le distanze. La Biellese 0 PDHA 2. 

5 minuti di recupero concessi dal direttore di gara. 


Altre News