Prima squadra

Le parole del direttore sportivo Pier Luca Peritore nel post partita

19/11/2018

Il direttore sportivo Pier Luca Peritore nel post partita. "Ora non ci rimane che lavorare in silenzio. Dovrà essere il campo a parlare e solo quel rettangolo lì fuori ci potrà permettere di riconquistare la stima di tutti."


L'analisi del match...
"Ho visto una squadra che nella prima frazione di gioco ha cercato di giocare a calcio, che ha creato almeno un paio di occasioni nitide per segnare con Pinelli e un tiro dalla media distanza di Testori che ha costretto agli straordinari Tornatora. Davanti avevamo secondo me una delle formazioni più forti del girone, una squadra compatta con un'identità bene precisa, composta da giocatori di indiscutibile livello. Il doppio vantaggio al termine dei primi quarantacinque minuti avrebbe ammazzato anche un toro. Al rientro in campo abbiamo rischiato il tracollo, questo non è accaduto e la squadra ha risposto bene, costringendo gli avversari nella loro metà campo e accorciando le distanze con Cabrini. Purtroppo, il risultato finale ci consegna ancora una volta un dato negativo sopra a tutti gli altri, troppi i gol subiti. Il mister e la squadra stanno lavorando e continueranno a farlo, perchè solo con il lavoro quotidiano si può migliorare".

Impegno e passione...
"Sono qui semplicemente per chiedere scusa alla piazza intera e per cercare di spiegare il momento. Visto che rappresento la società, è giusto metterci la faccia non solo quando le cose vanno bene ma, anche quando vanno male. Io vivo la quotidianità dell'ambiente bianconero, e come tutte le persone che fanno parte di questa società, ci stiamo mettendo impegno e passione per dare una svolta a questa stagione. Al momento i risultati non stanno arrivando, e questo è un dato di fatto, ma credo in questo gruppo e nella serietà della società e le cose non potranno fare altro che cambiare".

Lavorare in silenzio...
"Ora non ci rimane che lavorare in silenzio, perchè siamo noi in torto. Dovrà essere il campo a parlare e solo quel rettangolo lì fuori ci potrà permettere di riconquistare la stima di tutti". 

Mercato...
"E' palese che questo organico ha qualche lacuna, qualcosa da mettere a posto. Le idee dopo undici partite ce le siamo fatte e sicuramente in qualche reparto andremo ad intervenire". 

Altre News