Prima squadra

Le parole dell'attaccante bianconero Fabio Paladino nel post partita

21/01/2019

Quarto centro in campionato per l'attaccante classe '98 Fabio Paladino. "Il gol è servito a poco. Bisogna ripartire subito con la giusta concentrazione!"


Una gioia da un minuto...

"Il mio gol oggi è servito veramente a poco. Sessanta secondi e il Baveno siglava già il gol del pareggio. Dovevamo cercare di rientrare negli spogliatoi in vantaggio, ma non è stato così. Nella seconda frazione abbiamo avuto due o tre occasioni per raddoppiare ma siamo stati poco lucidi negli ultimi metri. Il gol del vantaggio del Baveno era una situazione che potevamo evitare ma ci siamo fatti sorprendere ancora una volta da calcio piazzato".


Troppi errori...

"Abbiamo sbagliato ad adattrci al ritmo blando dei nostri avversari. Dovevamo imporre noi il gioco come del resto avevamo fatto nella prima parte della seconda frazione. Il gol è arrivato secondo me nel nostro momento migliore e per noi è stata una doccia fredda. Nel secondo tempo ero riuscito a destreggiarmi bene ed arrivare a tu per tu con il portiere, ma lui è stato bravo a deviare il mio pallonetto. Mi dispiace perchè non ho visto Cabrini in area posizionato forse meglio di me e ho sprecato una bella occasione".


Missione Vanchiglia...

"All'andata contro il Vanchiglia avevamo perso proprio qui al Pozzo, domenica invece dovremo cercare di tornare dalla trasferta con i tre punti per cercare di dimenticare il prima possibile la sconfitta contro il Baveno. Servirà più grinta di quella che abbiamo messo oggi in campo. Ora la squadra deve cercare di rimanere unita e lottare insieme partita dopo partita".

Altre News