Prima squadra

Pont Donnaz - La Biellese 1 - 0.

17/02/2019

Bianconeri beffati nei minuti di recupero da Marangone. Una Biellese ben messa in campo dimostra per 90 minuti di giocarsela alla pari con il Pont Donnaz. Tante le occasioni create ma Gini salva il risultato.


Pont Donnaz Hone Arnad: Gini; Scala(19’st Cusano), Affinito, Cena(31’ Gai), Piscopo, Fiore, Bresciani, Favre(9’st Jeantet), Varvelli, Amato(20’st Marangone), Pelliccioni(13’st Sassi). A disp. Thomain, Prola, Marangone, Gai, Jeantet, Cusano, Sassi, Borretaz. All. Cusano. 

La Biellese: Bastianelli, Verdese, Mancin(25’st Facchetti), Botto Poala, Ferrarese, Virga, Ceria, Coppo, Paladino(9’st Testori), Cabrini,  Cremonte. A disp. Turetta, Sekka, Naamad, Marteddu,  Testori, Canton, Dossena, Bonel, Facchetti. All. Roano. 

Marcatoti: 47’ Marangone (PD).

Ammonizioni: 46’ Gai (PD); 19’st Fiore (PD); 29’st Ceria (BI); 40’st Bresciani (PD); 43’St Verdese (BI);

Espulsioni: 

Cronaca della gara. 

7’ Cabrini da calcio piazzato trova sul secondo palo Ferrarese che al volo di collo piede prova la conclusione, palla facilmente bloccata da Gini. 

11’ La risposta dei padroni di casa non si fa attendere, Varvelli al volo su cross di Scala non trova la porta per un paio di metri. 

24’ Verdese prende campo vede il movimento di Paladino e lo serve in buona posizione, il numero 9 prova la conclusione di sinistro, palla di poco sopra la traversa. 

31’ Cena esce per infortunio al suo posto Gai. 

34’ Varvelli da fuori prova una conclusione di drop che finisce fuori alla sinistra di Bastianelli,  bello il gesto tecnico del numero 9 valdostano.

41’ Cremonte vede Cabrini nello spazio , il numero 10 addomestica bene il pallone salta un avversario e da posizione defilata prova la conclusione sul secondo palo, Gini si rifugia in angolo. 


15’st Virga lancia Cabrini in profondità, l’attaccante di prima intenzione prova ad incrociare il tiro sul palo lontano, ma la palla finisce fuori di un paio di metri. 

17’st Gai da fuori area prova la conclusione, palla bloccata da Bastianelli.

20’ Ceria dai venti metri su calcio piazzato costringe Gini ad una parata incredibile sul primo palo. Occasione incredibile per i bianconeri. 

30’st Facchetti trova con lancio telecomandato Cabrini che  addomestica bene il pallone, la conclusione  finisce alta sopra la traversa.

35’st Cabrini su punizione dai 25 metri calcia in maniera perfetta ma ancora una volta Gini con una mano si supera e mette in calcio d’angolo.  

47’st Marangone castiga La Biellese proprio nei minuti di recupero. Il numero 14 si accentrata e di interno destro mette il pallone sotto l’incrocio dei pali, Bastianelli tocca ma il pallone finisce in rete. 

I bianconeri vengono quindi beffati nei minuti di recupero dopo aver dimostrato per lunghi tratti della gara di saper mettere paura all’avversario. 


Altre News